Iscriviti alla nostra newsletter - Assistenza tecnica

Cos'è la letalità?

La letalità è un tempo e il suo valore viene utilizzato per valutare un processo termico come la sterilizzazione o la pastorizzazione.
Le variabili che devono essere impostate nella formula sono:

  • Temperatura di riferimento: la temperatura teorica alla quale il processo dovrebbe rimanere costantemente. Di solito le informazioni fornite sono: "Sterilizzo a 121 ° C per 10 minuti". 121 ° C è la temperatura di riferimento.
  • Z: anche questa è una temperatura, che indica l'aumento di temperatura da applicare alla Temperatura di Riferimento per ridurre il tempo a un decimo. Questo parametro è collegato a un microrganismo specifico. Ad esempio, se sono necessari 10 minuti a 121 ° C per ottenere una riduzione specifica di un microrganismo specifico e il valore Z è 10 ° C per quel microrganismo specifico, sarà necessario 1 minuto a 131 ° C per ottenere la stessa riduzione.

A seconda dei parametri utilizzati nella formula e dello scopo del processo termico può avere nomi diversi:

  • F0: sterilizzazione standard, quando la temperatura di riferimento è 121,11 ° C (250 ° F) e il valore Z è 10 (botulino)
  • FN: dove N sta per una temperatura di Riferimento diversa da 121 ° C. Potrebbe essere F134, F110 e così via. Il valore Z potrebbe anche essere diverso da 10
  • PU: unità di pastorizzazione, che indica un processo con una temperatura di riferimento solitamente inferiore a 100 ° C.
  • A080: utilizzato per termodisinfettori con una temperatura di riferimento di 80 ° C
  • A090: utilizzato per termodisinfettori con temperatura di riferimento di 90 ° C
  • A0T: utilizzato per termodisinfettori con temperatura di Riferimento impostabile dall'utente
Prodotti correlati

Altre faq